È stata inaugurata nel 33° anniversario della tragedia dell’Heysel la piazza dedicata alle vittime a Torino. Appendino: “Bisogna diffondere la memoria”.

TORINO – Il 29 maggio del 1985 è un giorno che verrà sempre ricordato per la tragedia dell’Heysel durante la finale di Champions League tra Juventus e Liverpool. Torino ha deciso di mantenere sempre viva la memoria di quel incidente con una piazza a pochi passi dalla Dora.

Stadio Heysel, targa commemorativa (fonte foto: wikipedia.it)

Nella mattina del 29 maggio 2018 è stata intitolata una piazza alle 39 vittime che hanno perso la vita allo stadio di Bruxelles. “Un momento molto importante – ha dichiarato la sindaca di Torino, Chiara Appendinoper diffondere la memoria, che è futuro non solo torinese ma per la comunità di tutto il mondo“.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Tragedia dell’Heysel, Pessotto: “Poco rispetto per queste vittime”

All’evento la Juventus ha partecipato con il suo dirigente Gianluca Pessotto: “Per questa tragedia – ha detto – c’è sempre poco rispetto. Bisogna educare tutte le persone che amano questo bellissimo sport“. Sulla stessa linea anche il presidente del Consiglio comunale, Fabio Versaci: “Con questa piazza vogliamo aiutare la memoria e il rispetto per questo evento che è sempre maltrattato. Fa male vedere negli stadi inneggiare a questa tragedia“.

Presente anche il presidente dell’associazione familiari delle vittime: “Finora – ha sottolineato Andrea Lorentinisi è fatto ancora poco. Questa piazza è un gesto concreto che fissa la memoria“.

Di seguito il video con l’inaugurazione della piazza

fonte foto copertina https://www.facebook.com/circ7/

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Juventus

ultimo aggiornamento: 29-05-2018


Giovanili: è pronto Beretta, per Galli futuro a Tel Aviv in Nazionale!

Badelj saluta Firenze: “Grazie per l’affetto, voglio mettermi alla prova”