Torino-Juventus, Mazzarri: “Noi abbiamo giocato meglio dei bianconeri”

Nel post partita di Torino-Juventus, Mazzarri esalta la prestazione dei suoi: “Siamo in crescita“.

Una gara timida, senza veri spunti offensivi. Ma Walter Mazzarri si dichiara soddisfatto dei suoi nel post partita di Torino-Juventus, prima sconfitta per lui sulla panchina granata. Queste le sue dichiarazioni, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Contro i bianconeri si gioca sempre una partita speciale. Peccato per il risultato ma, analizzando il match con attenzione, posso affermare che continuiamo il nostro processo di crescita. Abbiamo concesso solo un’occasione e mezzo ai nostri avversari. Sono sicuro che, proseguendo così, ci toglieremo diverse soddisfazioni. Io vedo tutto positivo, a parte il punteggio: mi dispiace molto per i nostri supporter, perché non siamo riusciti a regalare loro un risultato positivo“.

Torino-Juventus, Mazzarri: “I bianconeri sono forti e cinici

Mazzarri non recrimina per le poche chance avute: “L’occasione iniziale? A un giocatore mancino come Obi è capitato il pallone sul destro: avrebbe potuto servire meglio Belotti con il suo piede preferito. Nel complesso abbiamo fatto meglio della Juventus: abbiamo tenuto bene il campo. Ad alcuni giocatori manca l’abitudine di giocare questo tipo di partite. Dopo il gol avremmo dovuto continuare come a inizio gara. Invece abbiamo subito il contraccolpo psicologico. Una palla persa da Ansaldi, tra i migliori in campo, un’accelerazione bianconera ed è arrivato il gol. La Juventus è talmente forte e cinica che, se noi avessimo sbagliato l’atteggiamento tattico, sarebbe finita ben peggio. Le loro tante assenze? I giocatori più freschi tante volte fanno meglio di quelli più utilizzati“.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 18-02-2018

Mauro Abbate

X