Il 28 aprile 2019 si è giocata Torino-Milan, ultima sfida tra granata e rossoneri. Vincono gli uomini di Mazzarri (Belotti e Berenguer).

TORINO-MILAN, IL PRECEDENTE DEL 2019

Nella stagione 2018/19 il Milan parte con il proposito di qualificarsi alla Champions League. I rossoneri di Gattuso piazzano il colpo Higuain in attacco.

Inizio così così, poi la risalita

Dopo un inizio non entusiasmante, con una sola vittoria nelle prime gare, Romagnoli e compagni piazzano 15 punti in sei gare.

La crisi di dicembre

I rossoneri vivono dunque un autunno positivo, fatta eccezione per le sconfitte nel derby contro l’Inter e contro la Juventus. Nel mese di dicembre, dopo la vittoria per 2-1 contro il Parma, tuttavia, il Diavolo resta a secco di reti per quattro partite consecutive di campionato (non accadeva dalla stagione 1984-85). Il 29 dicembre, con la vittoria per 2-1 con la Spal, il Milan chiude il girone di andata al 5º posto con 31 punti, mantenendo vive le proprie ambizioni di qualificazione in Champions League.

Lotta Champions

All’inizio del nuovo anno la squadra di Gattuso realizza una lunga striscia positiva: doppio 3-0 casalingo contro Cagliari ed Empoli, le vittorie a domicilio sul Genoa e Atalanta ed i pareggi contro Napoli e Roma. I successi di misura su Sassuolo e Chievo portano i rossoneri al 3º posto. Il ko nel derby comporta il sorpasso dei nerazzurri. Un solo punto in quattro gare prima della pesante vittoria sulla Lazio.

https://www.youtube.com/watch?v=qksQeTKvhsk&feature=onebox

28 aprile 2019, Torino-Milan

Il 28 aprile 2019, a cinque giornate dal termine, si gioca Torino-Milan. Queste le formazioni in campo:
TORINO: Sirigu, Izzo, Nkoulou, Moretti, De Silvestri, Rincon, Meité, Ansaldi, Lukic, Berenguer, Belotti.
MILAN: Donnarumma, Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez, Kessié, Bakayoko, Paquetà, Suso, Cutrone, Calhanoglu.

Belotti e Berenguer nella ripresa

I granata sono in gran forma, a tre lunghezze dai rossoneri. Inizio di gara tambureggiante dei padroni di casa ma gli ospiti risalgono con il palleggio. Nella ripresa, il Torino passa: fallo da rigore di Kessié e Belotti non sbaglia. Milan vicinissimo al pareggio ma il colpo di testa di Bakayoko si stampa sulla traversa. E così gli uomini di Mazzarri raddoppiano con Berenguer, infliggendo una sconfitta pesantissima per la banda di Gattuso.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
28 aprile 2019 belotti Berenguer Torino-Milan Tutto Milan

ultimo aggiornamento: 26-09-2019


Serie B, Ascoli in testa. Colpi esterni di Empoli e Venezia

Torino-Milan, Leao verso la riconferma in attacco; grande dubbio a centrocampo. Berenguer favorito su Verdi