Torino, ragazzo si lancia dal quinto piano: la mamma voleva togliergli il pc

La madre gli toglie il computer, 19enne si lancia dal quinto piano: è gravissimo

Torino, ragazzo di diciannove anni si lancia dal quinto piano: la madre aveva provato a togliergli il computer. Il giovane è affetto dalla sindrome di Hikkimori.

Tragedia a Torino, ragazzo di diciannove anni si lancia dal quinto piano dopo che la madre prova a togliergli il computer.

Madre prova a togliergli il computer, ragazzo di diciannove anni si lancia dal quinto piano a Torino

Stando alle prime ricostruzioni della vicenda, la madre avrebbe provato a togliere il computer (o forse la tastiera dello stesso) dalle mani del figlio diciannovenne che a quel punto, in evidente stato di agitazione, si è lanciato dalla finestra della sua abitazione al quinto piano.

Il diciannovenne è stato trasportato in ospedale dove è stato ricoverato in gravissime condizioni

Ambulanza barella
Ambulanza barella

Che cos’è la sindrome di Hikkimori

Il ragazzo passava gran parte del suo tempo al computer probabilmente perché affetto dalla sindrome di Hikkimori che porta i ragazzi. o comunque chi ne è affetto, ad isolarsi dal resto del mondo. Spesso queste persone trovano rifugio nella realtà virtuale, sia essa la rete web o videogiochi.

Hikkimori significa letteralmente ritiro e colpisce in larghissima parte i ragazzi adolescenti e fino ai vent’anni di età. Si tratta di una malattia di nuova scoperta, figlia in qualche modo anche del cambiamento sociale e dello sviluppo tecnologico. Il ritiro volontario di cui soffrono i giovani pazienti li porta a vivere in un mondo alternativo, ossia quello virtuale.

Come emerso nelle ultime ricerche sul tema – delicatissimo -, l’abuso della rete internet è una conseguenza e non una causa del ritiro. Si tratta di una malattia che ha preso piede anche in Italia, dove è nata un’associazione per il sostegno ai ragazzi e ai familiari.

ultimo aggiornamento: 30-06-2019

X