Torino, donna violentata al Valentino: arrestato un guineano. Salvini: tolleranza zero

Un trentenne originario della Guinea è stato arrestato a Torino con l’accusa di aver abusato di una ragazza al Valentino.

TORINO – Episodio di violenza sessuale nella notte tra il 23 e il 24 marzo 2018 a Torino. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, una ragazza si era appartata con un amico sulla panchina del Parco del Valentino dopo aver trascorso la serata in discoteca. Alla coppia si è avvicinato un trentenne di origine del Guinea che con una bottiglia ha minacciato la giovane.

Il ragazzo che era con lui è riuscito ad avvisare la sicurezza della discoteca. Immediata la chiamata alla polizia che sono arrivati sul posto e arrestato il presunto violentatore. La vittima è in stato di shock e attualmente si trova ricoverata all’ospedale Sant’Anna per tutti gli accertamenti del caso.

Polizia
Fonte foto: https://www.facebook.com/poliziadistato.it/

Torino, giovane ragazza violentata al Valentino: arrestato il suo aggressore

Una notte di terrore per una ragazza poco più che maggiorenne a Torino. Dopo aver trascorso la serata in discoteca, la giovane e un suo amico avevano deciso di appartarsi al Valentino sedendosi su una panchina. Ma la coppia dopo poco è stato raggiunto da un uomo guineano con una bottiglia in mano.

Il trentenne ha minacciato la ragazza, costretta a seguirlo. Il giovane ha immediatamente chiamato aiuto ma all’arrivo dei carabinieri la violenza era già finita. La vittima è stata trovata in stato di shock e con il vestito strappato. Trasportata all’ospedale Sant’Anna dove sono in corso tutti gli accertamenti medici. Il suo aggressore ha cercato di scappare subito dopo gli abusi ma gli agenti lo hanno arrestato e portato in caserma con l’accusa di violenza sessuale. Nelle prossime ore sarà ascoltato dal magistrato per la convalida del fermo.

Ragazza violentata a Torino, il commento di Salvini

La vicenda sui social è stato commentata anche da Matteo Salvini: “Colpa di Salvini – scrive il vicepremier su Facebook che è troppo cattivo… #tolleranzazero“.

Colpa di Salvini che è troppo cattivo… #tolleranzazero

Pubblicato da Matteo Salvini su Domenica 24 marzo 2019

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/poliziadistato.it

ultimo aggiornamento: 24-03-2019

X