Toti: la parola al popolo, elezioni anticipate al più presto

“Renzi deve formalizzare le dimissioni e lasciare le cose in ordine”

“Io mi auguro che si possa andare a
votare nel più breve tempo possibile. Dopodiché sta al presidente Mattarella e al presidente Renzi che si è dimesso l’altra sera lasciare le cose in ordine, pulire il bagno e lasciare il frigorifero in buono stato prima di lasciare Palazzo Chigi e consegnare le sue dimissioni formali che immagino avverranno al termine dell’iter della legge di stabilità”. Lo ha detto questa sera a Genova il governatore della Liguria e consigliere politico di Forza Italia, Giovanni Toti.

“Oggi ci siamo riuniti come Forza Italia e in un documento – ha continuato Toti – abbiamo ribadito che dopo questa fase la parola deve passare al popolo, quindi è evidente che siamo favorevoli a nuove elezioni. D’altra parte che questa legislatura costituente si sia in qualche modo chiusa con il referendum sta ai fatti, poi spetta al presidente Mattarella valutare che esiste una legge elettorale che vale solo per la Camera, una legge elettorale sub iudice di una pronuncia della Consulta e quindi i tempi e i modi dovranno tener presente questi due fattori”.

Fonte: www.askanews.it