Toto Wolff, "Se qualcuno barava stava facendo qualcosa di disgustoso"

Wolff, “Se qualcuno barava stava facendo un gioco disgustoso”

Caos Ferrari, Toto Wolff: “Se qualcuno stava facendo quell’operazione prima che venisse vietata allora avrebbe fatto un gioco disgustoso”.

Con più diplomazia rispetto a Max Verstappen, anche Toto Wolff sembrerebbe aver rivolto un attacco alla Ferrari, sulla scia delle accuse secondo cui la Rossa avrebbe raggiunto ottimi risultati senza rispettare le regole.

Toto Wolff, “Se qualcuno stava facendo quell’operazione prima che venisse vietata allora avrebbe fatto un gioco disgustoso”

In occasione dei festeggiamenti sede di Brackley, il team principal della Mercedes ha lanciato un velato attacco che sembrerebbe essere indirizzato alla Ferrari, al cento delle polemiche in questo finale di stagione.

“In Messico, in seguito alla domanda della Red Bull, la FIA ha emesso una direttiva che affermava che non si poteva aggiungere del carburante nei momenti in cui il sensore non misura il flusso. Se qualcuno stava facendo quell’operazione prima che venisse vietata allora avrebbe fatto un gioco disgustoso” .

Toto Wolff
fonte foto https://www.facebook.com/MercedesAMGF1/

Wolff: “Non posso verificare ciò che la Ferrari ha fatto ad Austin”

Wolff ha poi parlato del GP di Austin, o meglio della prestazione della Ferrari nel GP di Austin. Anche in questa analisi il team principal della Mercedes è rimasto vago. A differenza di quanto fatto con una certa imprudenza da Verstappen, Wolff ha evitato attacchi diretti ed espliciti ma non ha assolto la Rossa. Anzi, ha lasciato un velo di sospetto.

“Ad Austin la velocità delle Ferrari era molto diverse rispetto alle ultime gare. Non posso sapere se è dipeso dalla direttiva tecnica o da altri fattori, non posso verificare ciò che la Ferrari ha fatto”.

ultimo aggiornamento: 09-11-2019

X