Il team principal della Mercedes e azionista della Aston Martin parla di Sebastian Vettel e non risparmia una frecciatina alla Ferrari.

Intervenuto ai microfoni di Rtl, Toto Wolff, autore della grande ascesa della Mercedes e azionista della Aston Martin, ha parlato dell’arrivo di Sebastian Vettel, chiamato a riscattarsi dopo una stagione fortemente deludente con la Ferrari. Anche a causa di una monoposto decisamente poco competitiva.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Vettel può essere il pilota giusto per l’Aston Martin

Wolff, consapevole che Seb debba dimostrare di essere ancora veloce, competitivo e affamato, non ha risparmiato una frecciatina al veleno alla Ferrari. L’azionista della Aston Martin ha fatto sapere che le responsabilità di Vettel sono limitate, per quanto riguarda l’ultima stagione. Il tedesco ha pagato un anno difficile per la Rossa che ha messo in pista una monoposto decisamente poco competitiva. La stagione è iniziata con il morale sotto le gomme e per un pilota separato in casa era difficile trovare gli stimoli per provare ad uscire dal pantano.

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel

Wolff punta su Vettel: “Non credo sia stato lui a non ottenere risultati, sono state le condizioni a peggiorare sempre di più”

Toto Wolff è quindi convinto che Vettel possa fare bene in Aston Martin grazie ad un mix di talento ed esperienza. Non bisogna sottovalutare inoltre l’aspetto psicologico, con i nuovi stimoli che potrebbero fare la differenza. In senso positivo.

“Sebastian aveva bisogno di un cambio di scenario. Se entri in una spirale negativa hai soltanto bisogno di un cambiamento. Lo ha fatto e adesso è in un ambiente totalmente diverso”, ha dichiarato Toto Wolff. “Non credo sia stato lui a non ottenere risultati, sono state le condizioni a peggiorare sempre di più. Mi aspetto molto da Seb. Sarà uno dei pilastri del progetto Aston Martin“, ha aggiunto il team principal della Mercedes scaricando in qualche modo le responsabilità sulla Ferrari.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 01-02-2021


Runflat, gli pneumatici che funzionano anche se bucati: tutte le informazioni

Hamilton, “Ottavo titolo mondiale sarebbe qualcosa di enorme”