Inizia il Tour de France 2021, la seconda grande corsa a tappe della stagione ciclistica. Ecco chi sono i maggiori favoriti.

Parte oggi, sabato 26 giugno, il Tour de France, seconda delle grandi corse internazionali, dopo il Giro d’Italia, che ha visto trionfare il colombiano Egan Bernal. Giunta alla edizione numero 108, la manifestazione apre le danze in Bretagna, regione nord-ovest transalpina, con una tappa in linea, la Brest-Landernau (quasi 200 km), dall’andamento abbastanza movimentato. Costituito complessivamente da 21 tappe, analizziamo quali sono i principali accreditati alla vittoria finale.

Tour de France 2021: i nomi da tener d’occhio

Le attenzioni di addetti ai lavori e appassionati convoglieranno soprattutto sul campione uscente, lo sloveno Tadej Pogacar, dato in forma eccellente. I numeri del vero fuoriclasse li ha dimostrati al debutto un anno fa, quando, 22enne, scrisse il suo nome sull’albo d’oro. A suffragarne ulteriormente le quotazioni una prima metà anno da protagonista, avendo praticamente conquistato tutto ciò a cui ha preso parte.

Come indicano pure i bookmaker, si profila un’abbinata slovena. Difatti, l’antagonista numero uno pare essere il connazionale Primoz Roglic. Il corridore dell’Est Europa deve riscattare la delusione patita nella passata edizione, superato proprio al fotofinish. Negli ultimi quattro grandi giri affrontati ha puntualmente chiuso sul podio, e a tale obiettivo ha dedicato l’intera preparazione agonistica.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Prizmo Roglic
Prizmo Roglic

In una corsa lunga (e irta d’insidie), guai però a immaginare un duello già scritto. Da monitorare, pertanto, il capitano di turno della Ineos Grenadiers (il team di Bernal), il britannico Geraint Thomas. Il feeling con questi lidi è eccezionale, nelle due ultime occasioni una l’ha vinta, l’altra ha terminato secondo. Inoltre, la presenza di Porte e Geoghegan Hart gli leva un po’ di responsabilità.

Comunque, le gerarchie interne sono potenzialmente soggette a cambiamenti. Per lo stesso team di Thomas, una potenza nel mondo delle due ruote, figura Richard Carapaz, vincitore del Giro d’Italia nel 2019 e apparso in buone condizioni in Svizzera. 

I francesi tifano per Julian Alaphilippe. L’iridato 2020 non si è mai aggiudicato una grande corsa in linea e il tracciato delineato dagli organizzatori gli permette di capitalizzare a pieno le sue qualità. 


Nuoto, Sette Colli: Martinenghi e Castiglioni da primato

Tour de France, i partecipanti italiani: Nibali e Colbrelli le punte di diamante