Tadej Pogacar ha vinto la diciassettesima tappa del Tour de France 2021. Lo sloveno ha consolidato la propria Maglia Gialla.

SAINT-LARY-SOULAN (FRANCIA) – E’ Tadej Pogacar l’assoluto protagonista della diciassettesima tappa del Tour de France 2021. Sul traguardo di Saint-Lary-Soulan lo sloveno è riuscito a conquistare la vittoria regolando in volata i due diretti rivali alla vittoria finale Jonas Vingegaard e Richard Carapaz. Il migliore degli italiani è stato Mattia Cattaneo (17esimo a 4’46” dal vincitore).

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Il resoconto della tappa

E’ stata una tappa che si è accesa soprattutto nel finale. Il primo a rompere gli indugi è stato proprio Pogacar. La sua ruota, dopo diversi tentativi di fuga, è stata seguita solamente da Vingegaard e Carapaz. Proprio l’ecuadoregno negli ultimi chilometri ha provato a fare la differenza per regalare la prima vittoria di tappa alla Ineos. Lo sloveno, però, è stato molto lucido a seguirlo e piazzare la stoccata vincente sul traguardo. Un successo che consente al portacolori della UAE Emirates di avvicinare il suo secondo Tour consecutivo.

Tour de France
Fonte foto: https://www.facebook.com/letour/

Le classifiche

Sembra delinearsi il podio del Tour de France. Pogacar è sempre più leader con 5’39” di vantaggio sulla sorpresa Jonas Vingegaard e 5’43” su Richard Carapaz. Il migliore degli italiani è sempre Mattia Cattaneo, dodicesimo a 19’41” dal leader. Ecco tutte le maglie della Grande Boucle:

Maglia Gialla – Tadej Pogacar
Maglia Verde – Mark Cavendish
Maglia a Pois – Wouter Poels
Maglia Bianca – Tadej Pogacar

La diciottesima tappa

Si continua a salire al Tour de France. Una diciottesima tappa corta (129 km) ma molto dura da Pau e Luz Ardiden. Dopo due ascese di quarta categoria con pendenze medie molto complicate, la frazione entrerà nel vivo con il Tourmalet e la salita finale per arrivare al traguardo. Non è escludere, se ci sono le gambe, un attacco da lontano per cercare di ribaltare la classifica.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/letour/


Atletica, record italiano di Yeman Crippa sui 3000 metri

Giochi olimpici, Seul 1988: il caso doping di Ben Johnson