Tadej Pogacar ha vinto la diciottesima tappa del Tour de France 2021. Lo sloveno è sempre più vicino alla vittoria.

LUZ ARDIDEN (FRANCIA) – Tadej Pogacar ha vinto la diciottesima tappa del Tour de France 2021. Dopo essersi aggiudicato la diciassettesima frazione, lo sloveno è riuscito a conquistare la sua seconda vittoria consecutiva precedendo sul traguardo Jonas Vingegaard e Richard Carapaz. Sul traguardo di di Luz Ardiden il migliore degli italiani, come sempre, è Mattia Cattaneo, ventiquattresimo a 3’45” dal primo posto.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Il resoconto della tappa

Come successo già in passato, la frazione si è accesa sulla salita finale e non sul Tourmalet. Il primo a rompere gli indugi è stato Tadej Pogacar, con la ruota seguita da Carapaz, Vingegaard e Mas. Proprio lo spagnolo nell’ultimo chilometri ha provato a beffare i diretti avversari per la vittoria, ma lo sloveno ancora una volta è riuscito a chiudere il margine e conquistare il suo terzo successo alla Grande Boucle. Un primo posto che consente a Pogacar di avvicinare ancora di più il suo secondo Tour.

Tour de France
Fonte foto: https://www.facebook.com/letour/

Le classifiche

Tadej Pogacar è sempre più leader del Tour. Lo sloveno arriva alla vigilia delle ultime tre tappe con 5’45” di vantaggio su Jonas Vingegaard e 5’51” su Richard Carapaz. Il migliore degli italiani è Mattia Cattaneo, dodicesimo a 23″36 dal vincitore. Di seguito tutte le classifiche:

Maglia Gialla – Tadej Pogacar
Maglia Bianca – Tadej Pogacar
Maglia a Pois – Tadej Pogacar
Maglia Verde – Mark Cavendish

La diciannovesima tappa

Giorno di riposo per i ‘big’ prima della cronometro decisiva. Sono 207 i chilometri nella diciannovesima tappa da Mourenx a Libourne. Un percorso che non ha particolari insidie anche se il tracciato è molto mosso e quindi potrebbero esserci importanti novità per quanto riguarda la fuga.

Molto dipenderà dalla voglia dei velocisti di voler conquistare la frazione e dalla forza delle squadre di tenere in mano la corsa.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/letour/


Giochi olimpici, Barcellona 1992: da Popov a Christie, dal Dream Team al Settebello

Giochi olimpici, Atlanta 1996: Michael Johnson record sui 200 m, 9° oro per Carl Lewis