Giro d’Italia 2019, la Toyota sarà l’auto ufficiale della Corsa Rosa

La Toyota partner del Giro d’Italia 2019. La casa automobilistica ha annunciato l’accordo per la prossima edizione della Corsa Rosa.

ROMA – Accordo trovato tra Toyota e Giro d’Italia 2019. Le auto della casa automobilistica giapponese saranno a disposizione della Corsa Rosa in un lungo percorso a 21 tappe. Si tratta naturalmente di un accordo storico che vedrà sulle trade italiane la Rav4 Hybrid e la Nuova Corolla Touring Sport Hybrid.

Giro d’Italia 2019, Toyota auto ufficiale della Corsa Rosa

L’accordo è stato preso con soddisfazione da parte della Toyota che ha espresso la propria felicità con un comunicato ufficiale: “Siamo onorati – si legge – di poter essere parte del 102esimo Giro d’Italia. Siamo molto lieti di poter offrire le nostre due auto per accompagnare la carovana del giro e soprattutto hanno emissioni inquinanti estremamente ridotte. Le Toyota hanno un cuore ibrido, capace di trasmettere l’amore infinito che esprime il Giro d’Italia“.

Rav4 Hybrid al Giro d’Italia: la scheda tecnica

Molta curiosità per vedere in strada la Rav4 Hybrid. La vettura è stata progettata in versione ibrida di quarta generazione con un motore elettrico per un totale di 218 cv. I consumi sono a partire da 22,2 km/l mentre l’emissione di anidride carbonica a partire da 100 g/km. La posizione del baricentro più in basso permette alla vettura di essere più semplice da guidare. Un macchina sicuramente da provare in futuro su strada.

RAV4 Hybrid
fonte foto comunicato stampa

Corolla Touring Sport Hybrid al Giro d’Italia: la scheda tecnica

Insieme alla Rav4 è prevista al Giro d’Italia la presenza anche della Corolla Touring Sport Hybrid. E’ stata realizzata con la piattaforma TNGA-C che garantire un’esperienza di guida dinamica. Le vetture che saranno presenti alla Corsa Rosa avranno a disposizione il nuovo propulsore ibrido 2.0L da 180 cv.

Corolla Hybrid
fonte foto comunicato stampa

Anche questa è stata progettata con la trasmissione ibrida di quarta generazione che permette delle emissioni di inquinamento molto bassi.

fonte foto copertina comunicato stampa

ultimo aggiornamento: 17-04-2019

X