Loreto (Ancona), attraversa binari con cuffiette: muore un 16enne

Tragedia a Loreto, 16enne muore investito dal treno

Il giovane Mattia Perini è morto a Loreto (Ancona) investito mortalmente da un treno in transito. Il ragazzo ha attraversato i binari con le cuffiette.

LORETO (AN) – Immane tragedia nelle Marche nella giornata di giovedì. Il 16enne Mattia Perini, residente a Civitanova Marche, è morto in un incidente dopo essere stato investito da un treno vicino alla stazione di Loreto, in provincia di Ancona.

Tragedia alla stazione di Loreto

Mattia, studente dell’Istituto alberghiero Einstein-Nebbia di Loreto, era in attesa del Regionale che lo avrebbe riportato a casa dopo la scuola. Secondo la testimonianza degli altri giovani che attendevano il treno sulla banchina – riferisce il preside dell’Istituto alberghiero -, il giovane avrebbe attraversato i binari indossando le cuffiette per ascoltare musica e accorgendosi solo all’ultimo momento del convoglio in arrivo.

L’impatto mortale

Il macchinista del treno ha azionato la sirena ma il 16enne non è riuscito a evitare l’impatto, nonostante un disperato tentativo di ritornare sulla banchina. Il mezzo lo ha urtato e sbalzato di lato, uccidendolo. Sul posto 118, vigili del fuoco, carabinieri e Polfer. La salma è a disposizione della Procura di Ancona che disporrà accertamenti medico legali per chiarire la causa di morte.

https://www.youtube.com/watch?v=uMxUfjJzbdA

Il dolore dei genitori

I genitori del ragazzo, che avevano chiamato la scuola preoccupati perché il figlio non rispondeva e perché avevano saputo di un incidente mortale in stazione, si sono poi precipitati a Loreto – straziati dal dolore – dopo aver ricevuto la notizia dalle forze dell’ordine.

ultimo aggiornamento: 10-01-2020

X