Nelle Dolomiti , si stacca un enorme pezzo di ghiaccio: 6 morti, 8 feriti di cui uno grave, una decina i dispersi

Nel pomeriggio Tragedia a 3500 metri, sulla Marmolada, nella provincia trentina delle Dolomiti.

Il crollo sarebbe avvenuto a Punta Rocca, sulla via che si percorre per raggiungere la vetta.

Il primo bilancio parla di 6 morti, 8 feriti di cui uno grave, una decina i dispersi, in questi giorni la temperatura sulle Dolomiti ha raggiunto anche i 10 gradi.

Il distacco sarebbe avvenuto a quota 3.5 mila metri, un grosso seracco dalla calotta sommitale del ghiacciaio della Marmolada tra Pian dei Fiacconi e Punta Penia è crollato: una valanga che ha travolto la via normale per raggiungere la vetta sul confine tra Trentino e Veneto

Le operazioni sono ancora in corso alla ricerca dei dispersi, forse 12 persone, ma le attività sono particolarmente delicate per la grandissima instabilità della zona e il rischio che a monte si possano staccare altre valanghe.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 03-07-2022


Affonda nave in Cina: 27 persone scomparse

Strage della Marmolada: almeno 6 morti