Operaio cade da un’impalcatura, è tragedia nell’area dei cantieri navali di Monfalcone

Trieste. La tragedia è avvenuta questa mattina, quando un operaio bosniaco di quarantuno anni è morto in un incidente sul lavoro avvenuto in un cantiere edile per la costruzione di un capannone all’interno dell’area dei cantieri navali di Monfalcone. L’uomo era a capo del cantiere allestito per la costruzione di un capannone. Secondo le prime ricostruzioni l’operaio sarebbe caduto da un’impalcatura.


Commissione contro la pedofilia, Marie Collins si dimette: “Manca cooperazione”

Valanga a Courmayeur, tre morti e parecchi feriti