A Catania il primo trapianto di utero in Italia. La paziente di 30 anni sta bene.

CATANIA – A Catania il primo trapianto di utero in Italia. Come riportato da La Repubblica, la paziente di 30 anni ha ricevuto l’organo da una signora di Firenze deceduta qualche giorno prima.

I familiari della vittima hanno consentito alla donazione degli organi con l’utero che è stato trasportato in Sicilia per questa operazione che si è svolta senza particolari complicazioni. La paziente ora si trova in terapia intensiva in buone condizioni e nelle prossime ore dovrebbe essere spostata in reparto.

Il professor Scollo: “Lavoriamo a questo obiettivo da quattro anni”

Soddisfazione da parte del professor Scollo che ai microfoni di La Repubblica ha raccontato nei dettagli l’operazione: “Lavoriamo a questo obiettivo da quattro anni. Siamo gli unici in Italia ad essere autorizzati a questo tipo di trapianto che nel resto d’Europa si fa anche in Svezia. Nel nostro Paese è permesso solo da donatrici di cui è stata certificata la morte cerebrale, in altre parti del mondo si fa anche da donatori viventi“.

E presto altre donne potrebbero essere sottoposte a questo intervento: “Abbiamo 15 donne in lista d’attesa. Speriamo di dare una risposta presto“.

Medico Ospedale

La soddisfazione del governatore Musumeci

L’operazione è stata commentata con soddisfazione anche dal governatore Nello Musumeci: “E’ un motivo di grande orgoglio per la sanità di tutto il nostro Paese. La testimonianza stessa di un miracolo ‘umano’ che restituisce vita grazie al gesto di estrema generosità di una donatrice. Ai medici e a tutti i professionisti impegnati in questa impresa, i complimenti ed il ringraziamento di tutto il governo regionale e del popolo siciliano“.

Un intervento che conferma l’Italia tra le eccellenze della sanità Mondiale e per la prima volta è stato trapiantato un utero di una paziente morta.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Catania cronaca evidenza trapianto utero

ultimo aggiornamento: 22-08-2020


Tangenti per far entrare le figlie al college, condannata l’attrice Lori Loughlin

La condanna a morte di Sacco e Vanzetti, due innocenti sacrificati dall’America