Trasportare neonati in auto, gli accorgimenti

Trasportare neonati in auto, consigli per la sicurezza

Per trasportare neonati in auto è necessario regolare la propria auto, il proprio stile di guida e le proprie misure di sicurezza. La protezione del neonato dev’essere la priorità assoluta: non ci si può permettere di improvvisare. Vediamo come fare.

Preparare l’auto

È fondamentale preparare l’auto in modo tale che sia un ambiente il più possibile accogliente, confortevole e sicuro per i nostri bambini. La prima cosa da fare è installare un seggiolino, che sia conforme alle norme di legge e alle caratteristiche di peso e altezza del bimbo. Va montato nel senso contrario di marcia (quindi il viso del bambino dev’essere rivolto verso il bagagliaio) fino al raggiungimento dei 9 kg di peso, ed è obbligatorio fino ai 36 kg (dopo i 18 si possono usare gli adattatori; QUI tutta la regolamentazione ufficiale). Non dovete assolutamente montarlo sul sedile passeggero anteriore se è presente un airbag, a meno che la vostra auto non ne permetta la disattivazione. Mai e poi mai tenerlo in braccio, non importa quanto breve sia il tragitto. Il rischio è sempre dietro l’angolo, incluso quello di salatissime e dolorosissime multe. Ricordate anche che la pelle dei neonati è molto sensibile al sole: è giunto il momento di comprare le tendine parasole, purtroppo.

Lo stile di guida

I neonati sono creature fragili, e si affidano completamente alla coscienza di chi li ha in custodia. È fondamentale adattare il proprio stile di guida al delicato carico che trasportiamo: niente sorpassi, niente urla e rabbia con gli altri automobilisti, niente “staccatone” in curva e via dicendo. E gli occhi non bastano mai: se questo è vero già normalmente quando l’unica vita in ballo è la nostra, con un bebè a bordo bisogna almeno raddoppiare il livello di attenzione rispetto a ciò che succede sulla strada.

Equipaggiamento

Cercate anche di essere preparati a ogni evenienza: portatevi sempre dietro una bella borsa capiente con un ricambio, un biberon (considerate anche l’acquisto di uno scalda biberon da auto) e così via.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 30-05-2016

Redazione News Mondo

X