Dal 2033 i trasporti pubblici a Cagliari saranno completamente elettrici. La Ctm: “Bisogna guardare al futuro”.

ROMA – I trasporti pubblici di Cagliari completamente elettrici dal 2033. E’ questo il piano ambizioso dell’azienda che si occupa degli spostamenti nel capoluogo sardo. Secondo quanto riferito da Forbes, Ctm ha intenzione di sostituire nel prossimo decennio 294 veicoli per un costo stimato di 156,3 milioni di euro.

Un progetto che sarà possibile realizzare grazie ai sostegni decisi dal Governo. 30 milioni, infatti, sono attesi dal Ministero dei Trasporti. A questa cifra dovranno essere aggiunti gli oltre 7 milioni che il Mit ha dato al Comune di Cagliari e i 30 milioni che dovrebbero arrivare dal Recovery Fund. Si tratta di un cambio di passo fondamentale che presto potrebbe essere seguito anche da altre città.

Porrà: “Guardiamo avanti ponendoci traguardi ambiziosi”

Il piano è stato commentato da Roberto Porrà, presidente del Ctm: “Il futuro è elettrico. Nonostante le problematiche dovute alla pandemia, abbiamo chiesto un’ulteriore accelerazione strategica, che guardasse non al presente ma al futuro“.

Guardiamo avanti – ha aggiunto – ponendoci traguardi ambiziosi. Flotta totalmente elettrica e quindi sostenibilità, un sistema di infomobilità all’avanguardia grazie al continuo sviluppo tecnologico e ultima, ma non meno importante, maggiore accessibilità e inclusione per i nostri passeggeri“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

CTM
fonte foto https://www.facebook.com/CTMCagliari

Arrivati i primi mezzi elettrici

Come detto, il piano è molto ambizioso e l’azienda si è già messa al lavoro per rispettare i tempi. Sono arrivati, infatti, i primi mezzi elettrici, utilizzati principalmente nei quartieri storici e sulle linee verso il mare.

Nei prossimi mesi, però, questi nuovi mezzi dovrebbero essere usati anche per altri collegamenti per raggiungere l’obiettivo rendere i trasporti pubblici completamente elettrici nel 2033. Un progetto che presto potrebbe essere preso d’esempio anche da altre città in una lotta all’inquinamento e al cambiamento climatico che continua ad essere ricca di novità e sorprese.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/CTMCagliari

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


In Francia la peggior gara della stagione della Ferrari

Mediaset sposta la sede in Olanda, via libera dall’Assemblea