Roma, maxi rissa al cenone di Natale. Tre donne si picchiano per un uomo. Necessario l’intervento dei Carabinieri che hanno portato le tre in caserma.

Una scena tragicomica è avvenuta a Roma, dove tre donne hanno scatenato una maxi rissa nel corso di un cenone di Natale. A causare il litigio, degenerato in un vero e proprio pestaggio, sarebbe stato un uomo.

Roma, maxi rissa al cenone di Natale. Tre donne si contendono lo stesso uomo e si azzuffano in un locale della Capitale

Stando alle prime ricostruzioni, al cenone di Natale si sarebbero presentate tre donne, una delle quali accompagnate da un uomo che era anche l’ex di un’altra delle tre. Non è chiaro il motivo per il quale le donne abbiano iniziato a litigare, fatto sta che all’interno del locale è scoppiato un vero e proprio parapiglia, una rissa tra le donne che hanno iniziato a picchiarsi senza esclusione di colpi. Una delle tre donne è stata ricoverata con sette giorni di prognosi in seguito alle ferite riportate.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Le tre donne portate in caserma e poi agli arresti domiciliari in attesa della fine del processo. Una delle tre ha rimediato sette giorni di prognosi in seguito alle ferite riportate

Per riportare la situazione alla normalità si è reso necessario l’intervento dei Carabinieri che hanno fermato le tre donne, due peruviane e un’honduregna, rispettivamente di 53, 54 e 38 anni. Tutte e tre risultavano incensurate. Le tre sono state condotte in caserma e poi confinate agli arresti domiciliari in attesa della sentenza al processo.


Bologna, migrante trova portafoglio con 180 euro e lo porta alla Polizia

Manovra, i pensionati in piazza. Conte: per la legge Fornero sono stati in silenzio