Treno diretto a Basilea deraglia in Svizzera, sette i feriti. Proseguono le indagini sulle cause dell’incidente

Lucerna, Svizzera. È fermo a sette il bilancio dei feriti dell’incidente ferroviario avvenuto ieri in Svizzera, dove un treno proveniente da Milano e diretto a Basilea è deragliato. Sono ancora da chiarire le cause dell’incidente, avvenuto all’uscita della stazione di Lucerna.

Gli addetti ai lavori della Ferrovie di Stato italiane hanno precisato che il macchinista era svizzero e hanno comunicato di aver inviato una squadra di specialisti sul luogo per condurre le indagini e far luce sulle cause del deragliamento.

Erano 160 i passeggeri del convoglio, i quali hanno dovuto attendere diverse ore dopo l’incidente prima di poter scendere dal treno.

Seguono aggiornamenti.


Catania, pacco sospetto su un volo con destinazione Stati Uniti

Orrore a Giugliano (Napoli): ragazzo con disturbi violentato da un gruppo di minorenni