Trentino Cup: primo successo per Gattuso, Milan-Verona finisce 3-1!

Ottimo esordio per il neo tecnico Gattuso e i suoi ragazzi. Conquistata la Trentino Cup.

chiudi

Caricamento Player...

Parte con il piede giusto, con un netto 3-1 al Verona, la nuova avventura di Gattuso sulla panchina della Primavera del Milan, che si aggiudica così la Trentino Cup. I gialloblu, partiti con grinta e determinazione non hanno faticato a trovare il vantaggio al minuto 19 con Sane, capace di mettere più volte in difficoltà la retroguardia rossonera durante tutto l’arco del match. La reazione dei ragazzi di Gattuso non è tardata, il pareggio infatti è arrivato dopo qualche minuto con Pobega, bravo e fortunato a trovare il gol direttamente dalla bandierina. La partita è rimasta sempre equilibrata anche nel secondo tempo con occasioni da entrambe le parti. Gattuso, sembrava quello di sempre, consigli riguardanti le posizioni in campo a chiunque e tanto incitamento a ciascun elemento della rosa anche durante i cambi effettuati nella ripresa. D’altra parte un Mondiale con la propria Nazionale e qualche Coppa dei Campioni non si vincono mai per caso.

Un finale con il botto…

Al minuto ’80 ecco arrivare la firma di Tonin, ben servito da Tsadjout e abile a sfruttare le solite capacità da killer per infilare a Bianchi la rete del vantaggio. Al 90esimo il gol del ko firmato Sanchez, su assist del solito Tonin, abbatte i sogni dei baby scaligeri e fa esplodere di gioia la panchina rossonera. Siamo soddisfatti ma c’è ancora molto da lavorare ha spiegato il neo tecnico rossonero al termine della partita. La Primavera ha dunque ripreso dove tutto si era concluso qualche mese fa a Cesena, ovvero con la vittoria. All’epoca la vittima fu la Roma, sconfitta con un netto 5-2 nella finale scudetto Under16. Il messaggio è chiaro, a questi ragazzi non interessa l’avversario ma soltanto vincere, d’altra parte con un allenatore così anche i traguardi più impensabili possono lasciar spazio ad una tangibile speranza…