Trentino, precipita cordata: due morti e sei feriti. Grave un ragazzo di 14 anni

I primi feriti sono stati trasportati all’ospedale di Trento. Quattro elicotteri impegnati per ore nel recupero delle altre persone.

TRENTO – Tragedia in Trentino dove due alpinisti sono morti e altre sei persone sono rimaste coinvolte in questo incidente mentre scalavano in cordata la cresta del nord ovest della Cima di Passanella. L’incidente è avvenuto poco dopo le 9.30. Si tratta di un gruppo della Valle Camonica, tra i feriti c’è anche un ragazzo di 14 anni che è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Trento.

Gli alpinisti erano divisi in tre cordate. Uno è morto sul colpo, l’altro in ospedale. Altri due sono rimasti feriti in modo grave.

Il gruppo era partito questa mattina dal Rifugio Denza e divisi in tre cordate stavano risalendo la vetta quando all’improvviso, in prossimità della forcella Freshfield i primi due sono scivolati coinvolgendo anche gli altri. Uno dei rocciatori è morto nella caduta mentre il secondo è deceduto all’ospedale  Santa Chiara di Trento insieme al ragazzo di 14 anni che sta lottando tra la vita e la morte. È grave anche un terzo alpinista che è ricoverato al San Maurizio di Bolzano. Quattro elicottero sono stati impegnati nel recupero del gruppo fino alle 13.30. A collaborare con l’elisoccorso anche l’Aiut Alpin dell’Alto Adige.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 27-08-2017

Francesco Spagnolo

X