Milan degli immortali, parata di stelle al Festival dello sport

Trento, il Milan degli immortali sfila al Festival dello sport

Quest’oggi, al Festival dello sport, sarà presente il Milan degli immortali, la leggendaria squadra guidata da Arrigo Sacchi alla fine degli Anni ’80.

Tra la fine degli Anni ’80 e l’inizio degli Anni ’90, il Milan degli immortali riscrisse la storia del calcio. La squadra guidata da Arrigo Sacchi è stata definita da World Soccer come il migliore undici di club mai esistito.

Reunion a Trento

Come scrive La Gazzetta dello Sport in edicola, i campionissimi di trentanni fa si rivedranno a Trento, nell’ambito del Festival dello sport. Non lo faranno sull’erba di un prato, ma sul palcoscenico, lo strumento non sarà il pallone ma i ricordi, la memoria, le emozioni che arrivano dal passato e rendono più dolce e piacevole il presente. 

Milan, 24 maggio 1989
fonte foto: acmilan.com

Sacchi e i dirigenti

I fenomeni del Milan degli immortali saranno accompagnati da Arrigo Sacchi, più Adriano Galliani e Ariedo Braida (i dirigenti che, agli ordini del presidente Berlusconi, costruirono quella meravigliosa macchina di spettacolo), saranno gli attori che gireranno di nuovo uno dei migliori film sul calcio…

Milan degli immortali

A Trento sfileranno i tre olandesi, Van Basten, Gullit e Rijkaard, Carletto Ancelotti, leader tecnico e morale di quel gruppo, e poi il capitano Franco Baresi, Costacurta, Giovanni e Filippo Galli, Angiolino Colombo, Massaro, Pinato e altri ancora, anche quelli che giocarono meno ma furono altrettanto importanti in quell’avventura. Si rivivranno, attraverso le immagini proiettate sul grande schermo, i momenti della gloria. E tanti, tantissimi, ce ne sono stati. Dallo scudetto vinto nel 1988, in volata sul Napoli di Maradona, alla prima Coppa dei Campioni nel 1989, in un Camp Nou dipinto di rossonero, alla prima Intercontinentale.

ultimo aggiornamento: 11-10-2019

X