TripAdvisor multato per recensioni false e non veritiere. Il portale si difende: “Siamo orgogliosi della community costruita negli ultimi 19 anni”.

ROMA – TripAdvisor multato dal Consiglio di Stato. I giudici hanno accettato l’appello presentato dal Garante per recensioni ‘false e non veritiere’. La sanzione decisa è di 100mila euro. La pratica scorretta era stata sanzionata dall’Antitrust nel 2014.

La sanzione comminata in quel periodo era stata di 500mila euro ma il TAR l’anno successivo aveva annullato la sanzione. Il Garante ha presentato ricorso al Consiglio di Stato che ha deciso di confermare la condanna anche se con una multa inferiore.

La reazione degli albergatori

La Federalberghi ha appreso con soddisfazione la decisione del Consiglio di Stato: “E’ di pochi mesi fa – si ricorda in una nota citata dal Corriere della Serala sentenza del Tribunale penale di Lecce, che ha definito un crimine il fatto di scrivere recensioni false sotto falso nome ed ha inflitto nove mesi di carcere a uno spacciatore di fake review, che scriveva e vendeva recensioni false utilizzando un’identità falsa. Ma l’opera, seppur meritoria, della magistratura non è sufficiente a mettere ordine in un mercato che viaggia alla velocità della luce. Basti considerare che è stato necessario attendere quattro anni per ottenere un giudizio definitivo del Consiglio di Stato su un singolo episodio contestato“.

Tripadvisor
fonte foto https://www.facebook.com/TripAdvisor.it/

La replica del portale

TripAdvisor si difende dalle accuse con un comunicato: “Milioni di consumatori italiani si fidano di noi e nessuna sentenza indebolisce il fatto che il nostro sito è utile e accurato. Il Consiglio di Stato ha confermato che non ci sono prove sul nostro tentativo di ingannare i consumatori e non solo richiede all’Antitrust di restituire l’80% della multa ma anche di non cambiare nulla sul sito. Le recensioni e le fotografie sincere hanno resto la pianificazione dei viaggi più facili e aiutato più che mai milioni di viaggiatori“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/TripAdvisor.it/

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
economia multe News tripadvisor viaggi

ultimo aggiornamento: 19-07-2019


Cresce il turismo in Italia: 429 milioni di presenze nel 2018

Netflix crolla in Borsa