Agire tempestivamente per assicurarsi profitti più alti

Dove trovare nuove emissioni di obbligazioni? La Banca d’Italia assicura un servizio in tempo reale che fornisce tutte le informazioni necessarie per restare al passo con le novità del mercato.

Perché esaminare il prima possibile le nuove emissioni?

Avere accesso alle nuove emissioni obbligazionarie non appena sono disponibili consente di cogliere al volo le migliore opportunità offerte dal mercato finanziario. La tempestività di queste informazioni è quindi un valore aggiunto alle informazioni stesse, che a volte possono fare la differenza. La strategia di base consiste nel tenere ben presenti gli emittenti che godono di una buona valutazione da parte delle diverse agenzie di rating e, non appena essi emettono nuovi titoli obbligazionari, acquistarli immediatamente.
Differentemente da quello azionario, il mercato delle obbligazioni è considerato a tutti gli effetti un mercato sicuro, nel quale i rischi di un investimento sbagliato o comunque di grosse perdite sono molto limitati. L’attento esame del rating di un emittente inoltre – a parte errori e o eclatanti casi di conflitti di interesse – mette quasi del tutto un investitore al riparo da brutte sorprese.
Questi sono i motivi per cui i piccoli risparmiatori, i privati cittadini o comunque coloro che non sono abituè delle speculazioni finanziarie si concentrano essenzialmente su questo titolo di investimento: chi prima arriva, mai come in questo caso, meglio alloggia.

Dove trovare nuove emissioni di obbligazioni?

Sul sito ufficiale della Banca d’Italia, nella pagina dedicata al mercato delle obbligazioni, è presente un box costantemente aggiornato che illustra le nuove emissioni di obbligazioni.
Bondworld è un sito molto affidabile che si occupa esclusivamente di finanza. Dedica un’intera pagina alle nuove emissioni obbligazionarie, dedicando ad ognuna di esse un’esaustiva disamina che ne illustra tutti gli aspetti e fornisce al potenziale acquirente tutti i dati necessari a fare un investimento oculato.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 11-02-2017


Come calcolare il rendimento delle obbligazioni?

Bancomat e pagamenti online: Cosa c’è da sapere