Truffa dei diamanti, anche Vasco Rossi tra le vittime

Truffa dei diamanti, anche Vasco Rossi tra le vittime

Truffa dei diamanti, tra le vittime anche Vasco Rossi. Sequestrati beni a cinque istituti bancari.

La Guardia di Finanza ha smantellato la truffa dei diamanti. Le indagini sono state coordinate dalla Procura di Milano che ha operato un sequestro preventivo di circa 700 milioni nei confronti di cinque istituti bancari.

Polizia
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/poliziadistato.it

Truffa dei diamanti, coinvolti cinque istituti bancari

Banco Bpm, Unicredit, Intesa Sanpaolo, Mps e Banca Aletti sono le banche raggiunte dal sequestro dei beni nell’indagine legata alla truffa dei diamanti.

Stando alle ricostruzioni degli inquirenti, alcune società fatto comprare diamanti a investitori e risparmiatori gonfiando però il valore degli stessi. La truffa veniva messo in atto anche attrverso fale quotazioni fatte pubblicare dai giornali.

Le banche finite nel mirino degli inquirenti sarebbero state a conoscenza del meccanismo consolidato.

Guardia di Finanza
fonte foto https://twitter.com/ScicliNotizie

I nomi sul registro degli indagati e le accuse a carico

Al momento sul registro degli indagati comparirebbero i nomi di 7 persone e quelli di sette enti, ossia i cinque istituti bancari in questione e due società, Intermarket Diamond Business spa (IDB) e Diamond Private Investment spa (DPI). Le accuse sono quelle di truffa e autoriciclaggio.

Anche Vasco Rossi tra le vittime della truffa dei diamanti

Nella trappola sarebbero caduto anche diversi vip, tra cui Vasco Rossi, stella della musica italiana e icona del rock nel mondo. La rockstar avrebbe investito circa due milioni e mezzo di euro in diamanti

ultimo aggiornamento: 19-02-2019

X