Trump a Miami: “Nostro obiettivo è avere al più presto Cuba libera”.

Trump oggi è andato a Miami dove ha annunciato una revisione della politica americana verso Cuba.

chiudi

Caricamento Player...

Oggi è stata una giornata molto importante per il presidente degli Stati Uniti Donald Trump che è volato a Miami dove ha rivisto gli accordi di Barack Obama con Cuba. Le nuove politiche verso questo paese daranno più potere ai cubani e rendono il regime responsabile delle sue azioni. Ad affermarlo è stato lo stesso numero uno americano in tweet mentre si recava a Miami.

Cambiano gli accordi con Cuba: “Vogliamo una nazione libera ma liberate i prigionieri”

Donald Trump cambierà gli accordi con Cuba: “Le politiche di Obama non hanno aiutato i cubani ma hanno arricchito il potere. Noi vogliamo raggiungere al più presto una nazione libera ma chiediamo di liberare i prigionieri politici del regime Castro“.

Rubio: “Con Trump aiuteremo il popolo cubano”

Il senatore statunitense Marco Rubio ha ammesso aprendo il convegno di Donald Trump: “Oggi un nuovo presidente è atterrato a Miami per dare una mano al popolo cubano, dopo che quello precedente ha aiutato il regime. Trump ha preso una decisione molto chiara: faremo tutto il possibile per dare il potere al popolo cubano. Le decisioni di questa amministrazione servono a punire i militari cubani“.