Il tycoon in un comizio attacca il suo rivale, il presidente Biden accusandolo di essere responsabile di questa guerra.

Per l’ex presidente degli Usa Donald Trump Putin avrebbe visto la fragilità e il fallimento di Joe Biden in politica estera e ne avrebbe approfittato per attaccare l’Ucraina. Se c’è una guerra in corso nel cuore dell’Europa per Trump è da imputare all’incapacità di gestione del presidente in Afghanistan. Putin avrebbe pensato “che fosse un buon momento” per attaccare la leadership occidentale e minare l’equilibrio mondiale.

Trump, inoltre, sottolinea che il presidente Biden “sta dicendo esattamente la cosa sbagliata nel momento sbagliato” e sta gestendo male anche questa crisi diplomatica. Molti leader alleati hanno criticato il presidente Usa per aver usato toni troppo duri che avrebbero potuto scatenare un’escalation da un momento all’altro. Le gravi accuse di Biden a Putin e alla Russia senza mezzi termini sono stati visti come sprovvedute e pericolose. Ed è proprio su questo che trova spazio la critica di Trump.

Donald Trump
Donald Trump

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Trump si scaglia contro il presidente: “Con me Putin non avrebbe mai invaso l’Ucraina”

Non contento, il tycoon ripete nei suoi comizi che se fosse ancora presidente degli Usa tutto ciò non sarebbe successo. “Con me Putin non avrebbe mai invaso l’Ucraina.” Trump continua a ripetere che nell’amministrazione di Biden, Putin ha visto l’incompetenza e l’incapacità del presidente per attaccare l’Ucraina. L’ex presidente repubblicano sta facendo campagna elettorale utilizzando la guerra come materiale per attaccare l’attuale amministrazione e rivendicare il suo posto.

Nei suoi comizi trovano spazio anche battute contro Biden come in quello del Nebraska dove Trump attacca il presidente dicendo di fargli fare un test cognitivo mostrando un video in cui Biden tra confusione e balbettii si gira commettendo una gaffe, ovvero tendendo la mano ad una persona sul palco inesistente. Non è la prima gaffe di Biden né il primo episodio di confusione e smarrimento per il presidente. Questo regala al tycoon materiale per battere sulla sua inadeguatezza. Ora spinge anche sul convincere gli americani che la colpa di questa guerra è stata colpa sua e per la sua debolezza.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 07-05-2022


Cacciari: “Responsabilità morale di Kirill? Conta la storia”

Zelensky pronto all’accordo con la Russia