Trump contro Amazon: “Una truffa!”

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, si è scagliato contro Amazon, reo di “sfruttare” il servizio postale e di rovinare il commercio.

STATI UNITI – Donald Trump mette nel mirino Amazon, il colosso mondiale del commercio elettronico di Jeff Bezos. Il numero uno della Casa Bianca ha postato un tweet che non lascia spazio a dubbi: “Amazon deve pagare i costi reali (e le tasse) ora! Il servizio postale pubblico degli Stati Uniti perderà in media 1,50 dollari per ogni pacco consegnato. E tutto questo ammonta a miliardi di dollari. La truffa al servizio postale deve finire“.

Jeff_Bezos
Jeff Bezos

Lo “sfruttamento” denunciato dal presidente

Donald Trump ha denunciato il gruppo di Seattle, reo di condurre pratiche fiscali e di sfruttamento del servizio postale: “Se la Posta aumentasse i suoi prezzi per i pacchi, i costi di consegna di Amazon aumenterebbero di 2,6 miliardi di dollari. Questo sfruttamento della Posta deve cessare“. Il colosso che fattura oltre 130 miliardi di dollari è da tempo la bestia nera dell’inquilino della Casa Bianca. Il magnate newyorkese ritiene il gruppo di Bezos uno dei principali responsabili della chiusura dei piccoli commercianti e delle botteghe. Inoltre, secondo quanto riportato dal sito Axios, Trump starebbe cercando un appiglio legale per cambiare il regime fiscale nei confronti di Amazon.

ultimo aggiornamento: 01-04-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X