Trump contro Amazon: “Una truffa!”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, si è scagliato contro Amazon, reo di “sfruttare” il servizio postale e di rovinare il commercio.

STATI UNITI – Donald Trump mette nel mirino Amazon, il colosso mondiale del commercio elettronico di Jeff Bezos. Il numero uno della Casa Bianca ha postato un tweet che non lascia spazio a dubbi: “Amazon deve pagare i costi reali (e le tasse) ora! Il servizio postale pubblico degli Stati Uniti perderà in media 1,50 dollari per ogni pacco consegnato. E tutto questo ammonta a miliardi di dollari. La truffa al servizio postale deve finire“.

Jeff_Bezos
Jeff Bezos

Lo “sfruttamento” denunciato dal presidente

Donald Trump ha denunciato il gruppo di Seattle, reo di condurre pratiche fiscali e di sfruttamento del servizio postale: “Se la Posta aumentasse i suoi prezzi per i pacchi, i costi di consegna di Amazon aumenterebbero di 2,6 miliardi di dollari. Questo sfruttamento della Posta deve cessare“. Il colosso che fattura oltre 130 miliardi di dollari è da tempo la bestia nera dell’inquilino della Casa Bianca. Il magnate newyorkese ritiene il gruppo di Bezos uno dei principali responsabili della chiusura dei piccoli commercianti e delle botteghe. Inoltre, secondo quanto riportato dal sito Axios, Trump starebbe cercando un appiglio legale per cambiare il regime fiscale nei confronti di Amazon.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 01-04-2018

Fabio Acri