Trump: “Non sono attaccabile, miei comportamenti sempre ineccepibili”

Il Tycoon ha tenuto quest’oggi la prima conferenza da presidente eletto all’interno della Trump Tower di New York

chiudi

Caricamento Player...

Dopo il discorso d’addio di Barack Obama, è toccato in questo pomeriggio italiano a Donald Trump, presidente eletto statunitense, parlare in conferenza stampa ai propri elettori. Come riportato dall’Ansa, il neopresidente non teme ricatti dalla Russia, e nega accordi con Mosca: “Fuori dagli Stati Uniti ho sempre tenuto comportamenti ineccepibili. Incontro con l’intelligene? Era confidenziale. E’ una disgrazia, vergognoso che quelle informazioni siano state divulgate. Tutte cose mai fatte, sono stati i nostri oppositori“.

Trump su Putin: “Se gli piaccio è positivo

Nel corso della conferenza stampa, tenuta all’interno dell’atrio della Trump Tower di New York, il Tycoon ha poi commentato le notizie sull’hackeraggio durante la campagna presidenziale: “Penso che dietro ci sia la Russia. A Putin piaccio? E’ una cosa positiva. Non so che relazioni avrò con Putin, ma spero siano positive“. Tra gli argomenti toccati dal presidente eletto c’è anche quello relativo all’economia interna: “Apprezzo gli sforzi di Fiat Chrysler e di Ford sugli investimenti interni. C’è un’atmosfera molto positiva. Creeremo molti posti di lavoro in questo Paese“.