Tuffi, Budapest 2017: Giovanni Tocci immenso. Bronzo dal metro

Un grandissimo Giovanni Tocci vince per la prima volta in carriera una medaglia al Mondiale. Il cosentino chiude dietro ai cinesi.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo la prima volta di Arianna Bridi, arriva anche quella di Giovanni Tocci. Il cosentino classe 1994 ha conquistato il bronzo dal trampolino del metro a Budapest con una gara più che perfetta. L’azzurro ha chiuso con il punteggio di 444,20 dietro alla coppia dei cinesi che non hanno preso sicuramente il largo. La medaglia d’oro va a Peng Jianfeng (448,20) mentre l’argento lo conquista il connazionale He Chao (447,20). Sicuramente una buona prova per l’azzurro che ora punta ad una buona prestazione dai 3 metri.

La gioia di Tocci: “Non ci credo. Sono molto contento”

Al termine della gara Giovanni Tocci ha parlato ai microfoni dei giornalisti presenti: “Non ci credo – ammette il cosentino – non ho pensato molto al podio all’ultimo giro ma al tuffo. Ci sono riuscito e sono contento e la considero come una medaglia d’oro visto che siamo un gruppo molto unito. Ero molto contento di essere entrato in finale ma nei due giorni che mi separavano dalla gara ho pensato al risultato. Tania (Cagnotto ndr) mi ha aiutato moltissimo in questi giorni e questo risultato va oltre le aspettative“.

Sulla gara: “La gara è stata molto bella. Ho superato il terzo tuffo che mi preoccupava ed ho acquisito sicurezza. I due nove presi nel doppio e mezzo rovesciato sono stati una spinta in più crederci. Dedico la medaglia alla mia famiglia, la mia terra e tutti quelli che hanno fatto il tifo per me”.