L’Ue approva ha approvato un insetto come alimento: si tratta del Tenebrione mugnaio. Come sarà venduto sul mercato.

Per la prima volta, l’Ue ha approvato un insetto come alimento dando parere favorevole all’immissione sul mercato delle larve seccate del Tenebrione mugnaio.

L’Ue autorizza un insetto come alimento: è la prima volta

La notizia ha fatto scalpore soprattutto perché è la prima volta che l’Unione europea autorizza la vendita di un insetto come alimento. Con il via libera del comitato sulle piante, animali, cibo e mangimi, le larve del Tenebrione mugnaio potranno essere vendute come alimento.

Europa Unione europea
Europa Unione europea

Come saranno vendute le larve del Tenebrione mugnaio

Le larve seccate potranno essere utilizzate intere, come snack o come ingrediente. Sarà possibile produrre una farina per la produzione di pasta o biscotti, ad esempio. Non solo. Si parla di barrette, crackers e addirittura cioccolatini. Ovviamente sui prodotti dovrà essere specificato chiaramente l’uso delle larve. Quindi per il consumatore che non è intenzionato a provare la novità non ci sono rischi.

L’Ue autorizza per la prima volta un insetto come alimento. Il comitato sulle piante, animali, cibo e mangimi, composto da rappresentanti degli Stati membri e della Commissione, ha dato ieri, comunica oggi l’esecutivo Ue, parere favorevole all’atto giuridico che autorizza l’immissione sul mercato delle larve seccate del Tenebrione mugnaio (Tenebrio molitor), un coleottero meglio noto come tarma della farina, come cibo per gli esseri umani. I vermi dovranno essere usati interi, seccati, come snack o come ingredienti, in una serie di prodotti alimentari.

Cos’è il Tenebrione mugnaio

Il Tenebrione mugnaio è un coleottero della famiglia dei Tenebrionidi. Comunemente è conosciuta come tarma della farina. Non è raro imbattersi in questo coleottero, che può trovarsi nelle dispense delle case, lì dove vengono conservati solitamente i cereali, il pane o i biscotti. Per prevenirne la proliferazione basta tenere le nostre scorte in luoghi puliti e ben chiusi.


Violazione delle norme anti Covid, sequestrata la Torteria di Chivasso

Incidente sul lavoro a Pagazzano, operaio morto schiacciato in un cantiere