Ufficiale, nasce la Juventus B: partirà dal campionato di Serie C

La Juventus sarà la prima squadra italiana ad avere una squadra B nelle categorie inferiori.

Come sempre, o quasi, nel calcio italiano, ad aprire un nuovo corso è la Juventus. Saranno infatti i bianconeri la prima squadra, e finora unica, a ‘sdoppiarsi’ con una seconda squadra che si iscriverà al prossimo campionato di Serie C.

Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, lo ha reso ufficiale questo pomeriggio un comunicato della Figc, che ha confermato il ripescaggio del club di Andrea Agnelli. Già da settimane i vertici della squadra sono al lavoro per mettere in piedi la seconda squadra della Juventus.

Ufficiale, la Juventus B partirà dal campionato di Serie C

Quali saranno i prossimi passi per il club? Entro il 10 agosto i bianconeri dovranno effettuare gli adempimenti previsti dal regolamento della Federcalcio. Nel frattempo, sarà anche necessario costruire la squadra, scegliere l’allenatore, creare un organigramma ad hoc. Da quanto emerge, l’unica certezza è al momento rappresentato dal braccio destro di Paratici, Federico Cherubini, che dovrebbe ricoprire un ruolo importante nella società.

Tra i nomi fatti nelle scorse settimane per la guida tecnica rimane in auge quello di Alessio Tacchinardi, ex centrocampista bianconero che porterebbe la propria esperienza all’interno della neonata compagine bianconera. Restano comunque molti altri dubbi, al momento, sull’ossatura della squadra. L’esperimento delle formazioni B nasce dunque sotto il segno della Juventus, unica squadra italiana ad accettare il regolamento varato dalla Figc. Se si sarà trattato di un passo in avanti per il nostro calcio potremo dirlo solo tra qualche tempo.

Nel video alcune immagini di Alessio Tacchinardi in bianconero:

ultimo aggiornamento: 03-08-2018

X