Il museo realizzato dai suoi figli

A Santiago del Cile è stato inaugurato un nuovo museo per rendere omaggio a Violeta Parra, cantautrice, poetessa e pittrice cilena, autrice del celebre brano “Gracias a la Vida”.

“Abbiamo un debito verso Violeta – afferma la figlia Isabel Parra – volevamo creare una fondazione per riunire le sue opere, e questo sogno è nato quando eravamo in esilio. E così mi sono detta: quando tornerò in Cile, mi occuperò di realizzare un museo per Violeta Parra”.

“Insieme a mio fratello abbiamo deciso che questo museo venga affidato allo Stato cileno affinchè sia accessibile a tutti, perchè tutto il mondo venga qui per conoscere l’altra Violeta, non solamente la Violeta che canta e che fa musica, ma anche quella che potete conoscere in modo più approfondito in questo museo”.

A Violeta Parra si deve un’importante opera di recupero e diffusione della tradizione popolare del Cile. Nelle sue canzoni sono sempre presenti la denuncia e la protesta per le ingiustizie sociali.

Fonte: askanews


Dall’antica distilleria di George Washington, il whisky scozzese – VIDEO

In Cina più miliardari che negli USA, il sorpasso nel 2015 – VIDEO