L’Italia vince in Bosnia e vola a 9 punti in classifica dietro la Svezia prossima sfidante! L’Under 21 trionfa grazie alle reti di Okoli e Vignato: grande prova di Tonali e Turati

Gli Azzurrini di Paolo Nicolato espugnano anche Zenica battendo la Bosnia 2-1 grazie all’uno-due nel primo tempo firmato da Caleb Okoli ed Emanuel Vignato, entrambi ispirati dalla bandierina da un Tonali eccezionale. Nel secondo tempo, ritmi più bassi con i padroni di casa in gol all’80’ con Barisic. Italia ancora a punteggio pieno nel gruppo F a quota 9.

Un dominio pressoché totale di una partita, che nell’ultimo quarto d’ora rischia incredibilmente di andare in barca. L’Italia Under 21 espugna Zenica battendo la Bosnia per 2-1, pur dominando la gara soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa, gli Azzurrini sfiorano più volte il tris con Bellanova e Piccoli ma, all’80’, Barisic la riapre e prima de salvataggio al 94′ di Turati sul bolide da fuori di Dedic. L’Italia resta piazza la terza vittoria nel girone in un turno annoverava altre due sfide: Svezia-Montenegro e Irlanda-Lussemburgo. Scandinavi prossimi avversari degli Azzurrini: sfida in programma all’U.Power Stadium di Monza (già “Brianteo”) martedì 12 ottobre con fischio d’inizio alle 17,30.

Tabellino

19′ Okoli, 27′ Vignato, 79′ Barisic
 

BOSNIA (4-2-3-1): Cetkovic; Dedic, Pavlovic, Barisic, Nikic; I. Savic (77′ Marjanovic), Begic; Drljo (62′ Kulasin), Basic (62′ Salcin), M. Savic (46′ Mesinovic); Masic (74′ Zubanovic). All. Starcevic


ITALIA (4-3-3): Turati; Bellanova, Lovato, Okoli, Calafiori (67′ Udogie); Tonali, Sal. Esposito (46′ Rovella), Ricci (85′ Ranocchia); Colombo, Lucca (67′ Piccoli), Vignato (82′ Seb. Esposito). All. Nicolato
 

Ammoniti: Esposito (I), I. Savic (B), Vignato (I), Begic (B), Dedic (B), Okoli (I)

ultimo aggiornamento: 08-10-2021


“José, stiamo a fa’ schifo”, Zalewski nella bufera per il video social

Pallone d’Oro, svelati i 30 candidati: ci sono cinque italiani