Undicesima tappa Dakar 2020: il resoconto e la classifica generale

Dakar 2020, Quintanilla e Peterhansel conquistano la vittoria sul traguardo di Haradh

Il resoconto della undicesima tappa della Dakar 2020. Riaperto il discorso nelle auto, Ricky Brabec ‘vede’ il successo.

HARADH (ARABIA SAUDITA) – Il discorso per la Generale è riaperto. La vittoria nell’undicesima tappa della Dakar di Stéphane Peterhansel con 10″ di vantaggio su al-Attiyah ha permesso di accendere la corsa alla vigilia dell’ultima frazione. Non sarà semplice visto che Carlos Sainz ha un vantaggio superiore ai 10 minuti.

Nelle moto da segnalare lo ‘squillo’ di Pablo Quintanilla con Ricky Brabec che continua a controllare e presto potrebbe alzare le braccia al cielo per il trionfo.

Dakar 2020, alleanza tra Peterhansel e al-Attiyah per mettere in difficoltà Sainz?

Peterhansel non ha nessuna intenzione di far svanire il suo sogno vittoria finale. Il successo nell’undicesima frazione ha confermato la voglia del francese di provare a fare il ‘colpaccio’. Un arrivo in volata a Haradh visto i soli 10″ di ritardo di Nasser al-Attiyah. Controllo per Carlos Sainz che si è riuscito a salire sul gradino più basso del podio con 8’03” di ritardo dal vincitore.

Prova a risalire la classifica Fernando Alonso dopo il brutto incidente della tappa precedente. Ottavo posto per lo spagnolo con 16’25” di ritardo dal primo posto.

Dakar
fonte foto https://www.facebook.com/dakar/

Dakar 2020, Quintanilla ci prova. Brabec in controllo

Arrivo al fotofinish anche nelle moto con Pablo Quintanilla che ha chiuso con soli 9″ di vantaggio su Matthias Walkner. Terzo l’argentino Luciano Benavideas a 2’48”. Decimo posto per Ricky Brabec con 11″48″ di ritardo dal suo rivale per il titolo.

In casa Italia il migliore è stato Maurizio Gerini con 29’15” dal vincitore che gli è valso la ventiduesima posizione.

La classifica generale

10’17” è il vantaggio di Carlos Sainz su Nasser al-Attiyah ad una gara dalla fine. Il campione in carica dovrà fare una impresa per cercare di ribaltare la situazione. Attenzione anche a Stéphane Peterhansel con i suoi 10’23” di ritardo dal primo posto. Per Fernando Alonso, tredicesimo al momento, difficile l’obiettivo top ten.

La vittoria di Pablo Quintanilla ha permesso di riaprire un minimo i giochi per il successo finale anche se Ricky Brabec può contare su un vantaggio di 13’56” sul suo rivale. Il migliore degli italiani è Maurizio Gerini (ventesimo) che nell’ultima prova cercherà di recuperare altre posizioni.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/dakar/

ultimo aggiornamento: 16-01-2020

X