QS World University Rankings by Subject: La Sapienza di Roma è il miglior ateneo al mondo per Studi Classici e Storia Antica.

Il mondo dell’istruzione e della cultura vive un momento di grande soddisfazione. L’Università La Sapienza di Roma è stata infatti premiata come il miglior ateneo al mondo per quanto riguarda gli Studi Classici e Storia Antica.

La Sapienza di Roma è il miglior ateneo al mondo per Studi Classici e Storia Antica

I dati sono quelli che emergono al termine dell’undicesima edizione dei QS World University Rankings by Subject.

La Sapienza di Roma viene riconosciuta come il miglior ateneo al mondo per Studi Classici e Storia Antica, mettendosi alle spalle la prestigiosa Università di Oxford.

In realtà per La Sapienza di Roma si tratta di un lieto ritorno ai vertici. L’ateneo infatti aveva già raggiunto la vetta nel 2018 e poi aveva ottenuto la riconferma nel 2019. Nel 2020 l’Università di Oxford era riuscita a conquistare la vetta della prestigiosa graduatoria, ma dopo un solo anno torna alle spalle de La Sapienza.

Il risultato porta una ventata d’aria fresca nel mondo universitario italiano, che si conferma quindi un mondo d’eccellenza nonostante i problemi noti.

Università La Sapienza
fonte foto https://www.facebook.com/SapienzaRoma

La soddisfazione della Rettrice: “Risultato brillante, frutto di impegno e di passione”

Questo brillante risultato, frutto di impegno e di passione si inserisce nel solco della tradizione di eccellenza nel campo degli studi classici del nostro ateneo, con corsi innovativi interamente in inglese, spazi per studiare tra statue e fregi decorativi nelle aree di lettura del Museo di Arte classica, ma anche operazioni culturali come quelle legate al Progetto Theatron in cui gli studenti adattano e mettono in scena i testi greci e latini“, ha dichiarato la Rettrice Antonella Polimeni come riportato dalla RAI.

Parliamo di un ambito disciplinare che è base valoriale fondante della nostra società e come tale va custodito e trasmesso alle nuove generazioni, anche perché offre strumenti di analisi e competenze trasversali, che fanno la differenza in un mercato del lavoro e in un contesto socio-culturale che si evolve con estrema rapidità“.

L’Italia è tra i migliori Stati al mondo per la produzione di ricerca scientifica sul Covid 19

La graduatoria prende in considerazione anche l’emergenza sanitaria valutando i risultati ottenuti nell’ambito della ricerca sul Covid 19. L’Italia occupa un posto nella TOP 5 dei migliori Stati al mondo per la produzione di ricerca scientifica.


Vaccino Covid, l’Ema avvia la valutazione sullo Sputnik V

Insulti a Liliana Segre per il vaccino, si indaga per odio razziale. Individuate due persone