Uomo accoltellato in casa a Roma, grave il figlio, trovato ferito in bagno e ricoverato in ospedale. Indagini in corso.

Roma, uomo di 53 anni morto accoltellato in casa. Grave il figlio di 18 anni, trovato dai soccorritori dentro al bagno della casa. Il giovane stringeva un coltello in mano.

Roma, uomo di 53 anni accoltellato in casa. Grave il figlio

Il caso di cronaca è avvenuto in via Liburni, in zona San Lorenzo, a Roma. Un uomo di 53 anni è stato trovato morto in casa, il figlio di 18 anni è stato trovato in bagno ed era gravemente ferito. Il giovane stringeva in mano un coltello.

Stando alle indiscrezione emerse a mezzo stampa, il giovane avrebbe problemi di droga. Il ragazzo sembra che litigasse spesso con il padre. Sembra che ci fosse anche un figlio più piccolo che si trovava a scuola.

A dare l’allarme sarebbe stato un passante che avrebbe notato il corpo della vittima e avrebbe contattato le forze dell’ordine. Il giovane è stato trasportato presso il policlinico Umberto I.

Ambulanza
Ambulanza

Le indagini degli inquirenti

Un testimone avrebbe riferito di aver sentito delle urla ma di non essersi preoccupato in quanto il giovane e il padre litigavano spesso. Sul caso indagano gli inquirenti. L’ipotesi più accreditata è quella dell’omicidio ma resta da chiarire la dinamica di quanto accaduto.

Stando alle prime ipotesi, il giovane avrebbe litigato con il padre, lo avrebbe aggredito e quindi si sarebbe ferito, forse nel tentativo di togliersi la vita.

A Palermo indagini in corso per la morte di un 26enne

Una vicenda molto simile è accaduta a Palermo nelle prime ore di lunedì 31 maggio. Un ragazzo di 26 anni è stato trasportato d’urgenza in ospedale dopo essere stato aggredito. Il giovane è morto in ospedale. L’ipotesi al vaglio degli inquirenti è quella di un agguato per quanto riguarda la gestione delle piazze di spaccio della droga.

Sostanze stupefacenti che sembrano essere la causa anche dell’aggressione di un 49enne alla moglie. La donna non è in pericolo di vita mentre l’uomo è stato fermato dai carabinieri di Bibbiena e trasportato in carcere.


Ue e Aifa, via libera a Pfizer per ragazzi da 12 a 15 anni

Matrimonio finisce in rissa in Salento, botte tra sposo e testimone