Un uomo di 38 anni è stato arrestato per violenza sessuale. Il fermato avrebbe abusato della nipote e di due sue amiche.

MESSINA – Un uomo di 38 anni è stato arrestato per violenza sessuale a Messina nelle prime ore di lunedì 21 giugno 2021. Come raccontato da La Stampa, il blitz della Squadra Mobile è scattato dopo la denuncia del papà di una delle tre giovani vittime.

Tra le ragazze che hanno subìto questi abusi anche la nipote del fermato oltre che due sue amiche. E in corso un’indagine anche per capire se sono stati episodi singoli oppure in passato ci sono state altre vicende simili.

38enne in manette per violenze sessuali

Le indagini sono scattate dopo la denuncia da parte del padre di una delle vittime. L’uomo ha scovato la chat ella figlia con lo zio e da qui la decisione di far leggere tutto alla Squadra Mobile di Messina.

Messaggi che hanno portato ad una indagine per accertare meglio quanto successo. Le tre vittime hanno confermato le violenze. Dichiarazioni che hanno portato al fermo del 38enne. Da capire se si è trattato di episodi singoli oppure anche altre ragazze sono state abusate in passato dall’uomo. Le indagini proseguiranno nei prossimi giorni e non si escludono importanti novità.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Auto polizia
Auto polizia

Stupratore tedesco arrestato a Faenza

Un cittadino nigeriano è stato fermato a Faenza nella giornata di lunedì 21 giugno. Sull’arrestato pendeva un mandato di cattura europeo dopo aver violentato e ferito una ragazza in un centro per richiedenti d’asilo in Germania.

Le prime indagini avevano consentito alle autorità tedesche di ipotizzare una fuga in Italia e da qui la decisione di una collaborazione con la polizia postale per rintracciare il cittadino nigeriano. Il blitz è scattato nelle prime ore di lunedì 21 giugno, con gli inquirenti che hanno fermato l’indagato in un nascondiglio all’interno in un bunker sotterraneo.


Tragedia a Crema, due giovani annegano nel canale Vacchelli

Mascherine all’aperto, le regole dal 28 giugno: quando si potrà togliere e quando dovremo indossarla