Un uomo di 46 anni è stato arrestato in provincia di Brescia per aver sequestrato e picchiato la compagna. Indagini in corso.

MONTICHIARI (BRESCIA) – Un uomo di 46 anni è stato arrestato in provincia di Brescia per aver sequestrato e picchiato l’ex compagna in una camera d’albergo. Il blitz della polizia locale è scattato dopo la chiamata da parte del personale dell’hotel con gli inquirenti che hanno fermato l’aggressore mentre era in corso l’ennesima violenza.

Un incubo finito per la donna di origine marocchina di 10 anni più giovane del suo aguzzino. Nelle prossime ore sarà ascoltata dagli inquirenti per ricostruire meglio la vicenda e capire da quanto queste aggressioni andavano avanti.

Uomo arrestato nel Bresciano per maltrattamenti all’ex compagna

Secondo le prime informazioni raccolte dagli inquirenti, l’uomo ha sequestrato l’ex compagna per tre giorni in albergo per farle firmare il contratto matrimoniale. Maltrattamenti durati per diverse ore in questa camera d’hotel con il blitz della polizia locale scattato dopo la chiamata da parte del personale della struttura.

Il 46enne ad ogni rifiuto colpiva con calci e pugni la donna che agli inquirenti ha fatto vedere i lividi sul corpo e il foglio che doveva firmare per sposare l’uomo di origini mantovane. Il suo incubo ora è finito con il suo ex compagno finito in carcere.

Polizia locale
Polizia locale

Indagini in corso

Il blitz degli inquirenti è scattato negli scorsi giorni con il magistrato che ha immediatamente disposto il divieto di avvicinamento all’ex compagna oltre che il divieto di ingresso nel Comune di Montichiari. L’uomo di 46 anni in questo momento di trova in carcere in attesa del processo che dovrebbe iniziare nelle prossime settimane.

L’indagine proseguirà per provare a capire meglio da quanto andavano avanti queste aggressioni. La donna sarà nuovamente ascoltata dagli inquirenti per ricostruire la vicenda e i maltrattamenti subiti dal suo ex compagno.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
brescia cronaca maltrattamenti violenza

ultimo aggiornamento: 30-12-2019


Slovacchia, omicidio Kuciak: condanna a 15 anni per Andrusko

31 dicembre 1991, l’Unione Sovietica si dissolve ufficialmente