Un uomo di 53 anni è stato arrestato per aver abusato della nipotina. Il fermo è avvenuto in Lombardia.

MILANO – Un uomo di 53 anni è stato arrestato in Lombardia per aver abusato della nipotina. Il fermo, come raccontato dall’AdnKronos, è scattato dopo una attività di monitoraggio del web da parte degli uomini della Postale.

Nelle prossime ore l’uomo sarà interrogato dagli inquirenti per cercare di ricostruire meglio la dinamica di quanto successo.

La vicenda

L’inchiesta è stata aperta dagli inquirenti dopo essere venuti in possesso di un video pubblicato in diretta su una delle piattaforme gratuite per lo streaming online.

Nel filmato si vedeva un uomo abusare di una neonata. Accertamenti che hanno portato a individuare l’identità del presunto violentatore. Si tratta del nonno materno della piccola. Il fermato aggrediva la piccola quando non c’era la mamma. Da qui il fermo per il pericolo di reiterazione del reato.

Polizia
Polizia

Le indagini

Le scoperte effettuate con le indagini e il pericolo di una possibile reiterazione del reato ha portato la Procura ad emettere un mandato di custodia cautelare nei confronti dell’uomo.

Durante la perquisizione sono stati trovati anche oltre 20 video documentati, la commissione degli abusi. Nelle prossime ore saranno effettuati tutti gli accertamenti del caso per capire si si è trattato solo di un caso oppure se in passato ci sono stati altri episodi simili.

La lotta alla pedopornografia

Nelle ultime settimane in Italia la lotta alla pedopornografia sembra essere diventata molto più serrata rispetto al passato. Sono diversi i fermi effettuati dalla Polizia Postale dopo alcuni approfondimenti effettuati.

L’ultimo arresto è stato effettuato in Lombardia. Un uomo di 53 anni è finito in manette per presunti abusi nei confronti della nipotina appena nata. Violenze che avvenivano quando la bambina era affidata a lui dalla madre. In corso tutti gli accertamenti del caso.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
abusi cronaca lombardia

ultimo aggiornamento: 23-12-2020


Quali sono le regole in Zona Rossa: le risposte alle domande frequenti

Teo Luzi il nuovo comandante generale dei carabinieri