Roma, uomo investito da un treno alla stazione Garbatella della Metro B. Si sarebbe lanciato volontariamente sui binari al passaggio del convoglio.

Nuova tragedia a Roma, dove un uomo è stato investito da un treno della Metro B alla fermata di Garbatella, quartiere iconico della Capitale, Stando alle prime ricostruzioni la vittima, un pensionato di 63 anni, si sarebbe lanciato sui binari nel momento del passaggio del convoglio.

Roma, uomo investito da un treno della Metro B alla stazione Garbatella: si tratterebbe di suicidio

La tragedia si è consumata intorno alle sedici e trenta alla stazione Garbatella della Metro B di Roma. Secondo le prime testimonianze raccolte. la vittima, un uomo di sessantatré anni, si sarebbe lanciato sui binari all’arrivo del treno. Si tratterebbe quindi, stando alle ipotesi della prima ora, di un suicidio volontario.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia insieme con i sanitari del 118 e gli uomini dei Vigili del Fuoco, che si sono occupati delle operazioni tecniche.

Metro Garbatella Roma
Fonte foto: https://twitter.com/emergenzavvf

Metro bloccata sulla tratta Castro Pretorio Eur Magliana

La tragedia ha avuto ripercussione anche sulla circolazione della Metro B, che ha ovviamente subito ritardi e modifiche. La tratta tra Eur Magliana e Castro Pretorio è rimasta chiusa alla circolazione dei mezzi per tutta la durata dell’intervento dei Vigili del Fuoco e de rilievi da parte degli inquirenti che indagano sulla vicenda. L‘Atac ha informato di avere allestito navette sostitutive per coprire la tratta bloccata. Tutte le informazioni sulla circolazione sono disponibili sul sito ufficiale della società per i trasporti.

Notizia in aggiornamento


Caso Ruby, testimone denuncia violenze ad Arcore

Aggressione Niccolò Bettarini, responsabili condannati fino a 9 anni