Un uomo si vaccina 90 volte contro il Covid. Il motivo? Rivendere il Green Pass! I possibili effetti collaterali e cosa rischia.

La notizia ha dell’incredibile: un uomo, originario di Magdeburgo, in Germania, si sarebbe fatto somministrare ben 90 dosi di vaccino anti Covid! Cosa si nasconde dietro tale gesto? Il Green Pass! L’uomo si vaccina 90 volte contro il Covid per poter poi rivendere la certificazione.

L’uomo, 60enne, ha rivenduto Green Pass contraffatti a persone che non avevano nessuna intenzione di vaccinarsi. La situazione è andata avanti per mesi, fin quando le forze dell’ordine non sono riuscite ad individuare e fermare l’uomo.

L’uomo è stato fermato mentre si era recato nel centro di vaccinazione di Eilenburg, in Sassonia, per ricevere l’ennesima dose di vaccino anti Covid. A destare sospetti è stata la sua presenza al centro per il secondo giorno consecutivo.

Vaccino Covid
Vaccino Covid

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le attuali condizioni dell’uomo

Gli effetti della vaccinazione così ripetuta non sono ancora noti. Cosa potrebbe accadere a lungo termine è tutto da vedere. L’uomo si era fatto somministrare vaccini contro il Covid di diverso tipo e di diverse case farmaceutiche. Resterà monitorato dai reparti medici preposti. Certamente si tratta di un caso decisamente singolare al quale nemmeno il personale sanitario era preparato.

Al momento il 60enne non è stato arrestato ma è indagato per il reato di rilascio non autorizzato di tessere di vaccinazione e falsificazione di documenti. Resta anche da capire cosa rischiano tutti i cittadini che hanno richiesto e comprato il Green Pass falso e si sono dunque resi complici di questa bizzarra quanto illegale pratica.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-04-2022


Una mostra per ricordare i giornalisti uccisi in Ucraina: l’iniziativa a Leopoli

Bucha: il racconto dell’italiano fuggito dall’orrore