Uomo ucciso a Isola Rizza, aperta un'indagine sull'omicidio

43enne ucciso in strada nel Veronese

Un uomo di 43 anni è stato ucciso a Isola Rizza, in provincia di Verona. Aperta un’indagine per risalire all’identità del killer.

ISOLA RIZZA (VERONA) – Un uomo di 43 anni è stato ucciso a Isola Rizza, in provincia di Verona. L’allarme è scattato intorno alle 12:45 di giovedì 28 novembre 2019 quando la vittima è stato raggiunto dal killer che lo ha freddato in strada prima di far perdere le proprie tracce.

La Procura ha aperto un’indagine per risalire all’identità dell’omicida. Al momento nessuna pista è esclusa con gli inquirenti che pensano ad un regolamento di conti. La vittima è un 43enne albanese e nelle prossime ore saranno interrogati parenti e amici per capire se in passato aveva avuto delle discussioni con altre persone.

43enne ucciso nel Veronese

Si trovava in un parcheggio di un ristorante la vittima quando è stato raggiunto da o dai killer. Nessuna pietà per l’omicida che ha sparato uccidendo sul colpo il 43enne. Immediati i soccorsi ma ormai per l’uomo di origini albanesi non c’era più niente da fare.

Una morte avvolta nel mistero visto che al momento non è chiaro il perché di questo omicidio. Nelle prossime ore si scaverà nel passato della vittima per provare a risalire all’identità del killer.

Ambulanza
Db Milano 07/10/2009 – Ospedale Niguarda / foto Daniele Buffa/Image nella foto: ospedale Niguarda ambulanza

Indagini in corso

E’ stata aperta un’indagine da parte della Procura per ricostruire meglio questo omicidio. Non è chiaro il movente che ha portato alla morte del 43enne tanto che gli inquirenti non escludono nessuna pista. Gli interrogatori saranno importanti per provare a capire se in passato la vittima aveva avuto discussioni con altre persone.

Una morte avvolta nel mistero che ha sconvolto l’intera Isola Rizza. Il piccolo comune del Veronese, infatti, non è abituato a episodi simili e per questo l’omicidio del 43enne ha colpito la comunità veneta. I carabinieri indagano e nelle prossime ore ci potrebbero essere importanti novità.

ultimo aggiornamento: 28-11-2019

X