Roma, uomo ucciso a martellate: ha confessato il figlio

Dramma a Roma, 39enne uccide il padre a martellate

Un uomo di 76 anni è stato ucciso a martellate Il figlio ha confessato l’omicidio. In corso gli accertamenti per il movente.

ROMA – Un uomo è stato ucciso a martellate a Roma. Il corpo senza vita del 76enne è stato trovato all’interno di un’azienda nel quartiere Aurelio. E’ stato fermato il figlio della vittima che durante l’interrogatorio ha confessato di essere l’autore di questo omicidio. Non si conoscono i motivi che hanno portato il killer a compiere questo gesto.

Omicidio a Roma, 76enne ucciso a martellate

La Procura di Roma ha aperto un’indagine per accertare i motivi di questo omicidio. L’allarme è scattato nel pomeriggio odierno quando la figlia ha avvisato la polizia che non aveva più notizie del padre dalla mattina. I militari si sono recati presso l’azienda di famiglia e hanno trovato il corpo senza vita del 76enne. Immediata la chiamata ai soccorritori che non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo.

Qualche ora dopo il figlio ha confessato l’omicidio. Sono in corso gli accertamenti per capire cosa ha portato l’uomo a compiere questo gesto. Si pensa ad una lite per soldi ma nessuna pista è esclusa almeno fino a quando non si hanno delle prove certe sull’accaduto.

Polizia
Fonte foto: https://www.facebook.com/poliziadistato.it

Interrogatori in corso

Il movente di questo omicidio non si conosce. Gli inquirenti nelle prossime ore ascolteranno i familiari della vittima e del killer per provare a risalire ai motivi che hanno spinto il 39enne ad uccidere il padre a martellate. Il magistrato dovrebbe convalidare il fermo dell’uomo. Autorizzata l’autopsia sul corpo della vittima per accertare le cause della morte.

Una morte che ha sconvolto l’intera famiglia ma anche tutti gli amici del 76enne che era molto conosciuto nel quartiere Aurelio per la sua attività commerciale. La Procura cercherà di chiarire meglio la vicenda delle prossime ore.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/poliziadistato.it

ultimo aggiornamento: 12-11-2019

X