57enne ucciso a Vittorio Veneto: fermate la compagna ed un’amica

Un uomo di 57 anni è stato ucciso a Vittorio Veneto. Fermate la compagna ed un’amica con l’accusa di omicidio colposo

VITTORIO VENETO (TREVISO) – Un uomo di 57 anni è stato ucciso a Vittorio Veneto, in provincia di Treviso, nella notte tra il 18 e il 19 luglio 2019. L’allarme è stato lanciato dalla compagna e da un’amica della donna che hanno chiamato i carabinieri dicendo di aver colpito l’uomo a bastonate per difendersi.

Il magistrato, in attesa di capire meglio la dinamica della vicenda, ha arrestato le due donne con l’accusa di omicidio volontario in concorso. Nelle prossime ore si cercherà di ricostruire meglio l’incidente e capire le responsabilità delle fermate.

Le indagini

Secondo una prima ricostruzione da parte degli inquirenti, al culmine di una lite le due donne hanno prima preso a bastonate il 54enne e poi soffocato con un cuscino. La discussione sarebbe dovuta a motivi economici. I tre vivevano nello stesso appartamento e la vittima era incensurato e soprattutto non aveva a sue carico denunce per violenze fisiche.

Le donne hanno raccontato agli inquirenti di essersi difese da un’aggressione. Versione che non ha convinto i carabinieri con il magistrato che ha autorizzato il fermo per omicidio colposo. Nelle prossime ore saranno ascoltati i parenti della vittima per capire meglio se in passato c’erano stati altri litigi tra i protagonisti di questa vicenda.

Ambulanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/ItalianRedCross

Il magistrato autorizza l’autopsia

Il magistrato ha autorizzato l’autopsia sul corpo dell’uomo per cercare di capire meglio le cause della morte. Gli inquirenti vogliono sapere se il 54enne è stato ucciso dalle bastonate oppure era ancora in vita quando è stato soffocato dal cuscino. Un omicidio che sarà chiarito nelle prossime ore.

I carabinieri hanno fermato le due donne che vivevano con lui accusate di omicidio volontario in concorso. Ma ancora molte cose devono essere chiarite in questa vicenda.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ItalianRedCross

ultimo aggiornamento: 19-07-2019

X