Uova ritirate dal mercato per rischio salmonella: ecco quali sono i lotti in questione

Rischio salmonella, il Ministero della Salute ha richiamato dal mercato alcuni lotti di uova della Galantuomo e dell’Avicola Sagittario.

Il Ministero della Salute ha provveduto a far ritirare dai supermercati e dai punti vendita alcune confezioni di uova prodotte dall’azienda agricola Avicola Sagittario, situata in provincia de L’Aquila. Le confezioni in questione potrebbero contenere uova forse contaminate dalla salmonella enteriditis.

Rischio salmonella, richiamati dal Ministero della Salute diversi lotti di uova fresche

Il Ministero della Salute e le due aziende in questione hanno invitato gli acquirenti a riportare le confezioni di uova a rischio nei supermercati o nei punti vendita dove è stato effettuato l’acquisto.

Il richiamo, fanno sapere dal Ministero della Salute e dalle aziende interessate dal provvedimento, ha effetto immediato e il consiglio è quello di non consumare le uva indicate nella comunicazione diramata dal Ministero e pubblicata sulla pagina ufficiale che riporta tutti i richiami effettuati informando così i consumatori dei rischi.

Uova ritirate dal mercato
Fonte foto: https://www.facebook.com/profile.php

Ecco i lotti ritirati dal mercato per il rischio contaminazione da salmonella

I lotti in questione sono 08111, 1211, 1511 e 1911 della Galantuomo. La data di scadenza indicata è quella del prossimo 8 novembre 2018, 12/11/18, 15/11/18 e 19/11/2018. Le confezioni possono essere da sei uova o sfuse in tris da venti e trenta uova.

Ritirati anche i lotti 151118/3, 171118/3 e 191118/3 dell’Avicola Sagittario con scadenza il 15, il 17 o il 18 novembre 2018. Le uova in questione sono vendute sfuse in tris da trenta.

Ritirati anche i lotti 081118/3, 111118/3 e 131118/3, sempre dell’Avicola Sagittario. Le date di scadenza sono quelle dell’8, dell’11 e del 13 novembre 2018.

ultimo aggiornamento: 30-10-2018

X