L’uragano Henri è arrivato negli Stati Uniti. A New York sospeso per qualche ora il concerto evento a Central Park.

NEW YORK (STATI UNITI) – Stati Uniti alle prese con l’uragano Henri. Violenti temporali e forti raffiche di vento hanno colpito gli Stati Uniti nella giornata di domenica 22 agosto 2021. La situazione più critica, almeno secondo quanto riferito da La Repubblica, è sulla costa nordest, ma anche a New York è scattato lo stato di emergenza.

Il sindaco Bill de Blasio ha invitato tutti i cittadini a non uscire di casa e il concerto evento a Central Park con Patti Smith e Bruce Springsteen è stato sospeso per qualche ora per precauzione. In serata la musica dovrebbe riprendere, ma ancora non si hanno delle certezze.

Uragano Henry negli Stati Uniti: il bilancio

Il primo bilancio comunicato dalle autorità locali è di almeno 10 morti, ma il numero potrebbe aumentare nelle prossime ore. La situazione più critica è in Tennessee dove sono state registrate tutte le vittime e risultano anche una trentina di dispersi.

Tra i decessi anche due gemelli di pochi mesi. La forza dell’acqua li ha portati via dalle braccia dell’acqua e i corpi senza vita sono stati ritrovati poco dopo dai soccorritori. Vista una situazione destinata a peggiorare, le autorità locali hanno chiesto alle persone di non uscire di casa e rispettare tutte le regole.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Alluvione maltempo
Alluvione maltempo

Inondazioni in Tennessee, più di venti morti

In Tennessee si contano più di venti vittime (21 al 23 agosto) e decine di dispersi a causa delle inondazioni che hanno interessato lo Stato mentre la tempesta Henri continua ad agire più a Nord.

Situazione critica in Messico

Situazione critica anche in Messico. Il ciclone Grace ha raggiunto lo stato di Veracruz e sono stati registrati almeno nove decessi. Piogge che hanno provocato inondazioni nella città di Xalapa, con strade, viali, quartieri e alcuni centri commerciali sono finiti sott’acqua. Un quadro emergenziale che ha portato le autorità locali ad confermare “il rischio di frane e alluvioni nelle prossime ore”.

La situazione sembra essere in miglioramento. La forza del vento, infatti, è diminuita e nelle prossime ore anche la pioggia dovrebbe lasciare questa zona.


Tragedia nel Milanese, uomo uccide la moglie e la figlia e poi si toglie la vita

Green Pass obbligatorio “ovunque”: nuova stretta sulla certificazione verde?