Elezioni presidenziali Usa 2020, è Joe Biden lo sfidante di Donald Trump. Raggiunto il numero necessario di delegati per la nomination.

È Joe Biden lo sfidante di Trump alle elezioni presidenziali del 2020. Il candidato ha raccolto i 1.991 delegati necessari per assicurarsi la nomination democratica.

Elezioni presidenziali 2020. è Biden lo sfidante di Trump

E’ stato un onore competere con un gruppo di candidati tra i più talentuosi che il Partito democratico abbia mai messo in campo. Sono orgoglioso di poter dire che andiamo alle elezioni generali con un partito unito“, ha dichiarato Biden in una nota nella quale ha commentato il traguardo raggiunto.

“Da qui al prossimo 3 novembre dedicherò ogni giorno a combattere per guadagnare il voto degli americani in tutta questa grande nazione, in modo tale da poter vincere insieme la battaglia per l’anima del Paese, e assicurare che mentre ricostruiamo l’economia nessuno sia lasciato indietro”, prosegue la nota come riportata da la Repubblica.

Joe Biden
archivio Image / Cronaca / Joe Biden / foto Imago/Image

La posizione di Donald Trump

Mai come in questo momento la situazione di Trump sembra incerta. Se fino a qualche mese fa la sua vittoria alle elezioni sembrava decisamente probabile, ora siamo nel pieno di una lotteria.

Le vittime del coronavirus e il caso Floyd da una parte, la vittoria economica dall’altra, con il numero degli occupati che negli Usa è salito anche in piena emergenza coronavirus. È da queste basi che inizia la lunga corsa che porterà al voto.

Si prospetta quindi una battaglia politica aspra, uno scontro ideologico tra due idee di America a tratti contrastanti. E per il ruolo degli Usa gli occhi di tutto il mondo saranno puntati sulla corsa al voto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
elezioni usa evidenza Joe Biden politica Usa

ultimo aggiornamento: 06-06-2020


Marco Minniti, ex ministro dell’Interno del Governo Gentiloni

Salvini a Napoli: “Berlusconi parla come Renzi. Dopo Conte ci sono solo le elezioni”