Kamala Harris si ritira dalle primarie dei Democratici

Usa 2020, Kamala Harris annuncia il ritiro nella corsa alla nomination

L’ex procuratrice della California, Kamala Harris, ha annunciato il ritiro dalle primarie a pochi giorni dai caucus. La senatrice era in netto calo nei sondaggi.

STATI UNITI – Kamala Harris alza bandiera bianca e lascia la corsa alla nomination per il Partito Democratico.

Kamala Harris: “Sospendo la mia campagna”

L’annuncio dell’ex procuratrice della California è arrivato via twitter. Nel messaggio della 55enne il ringraziamento ai suoi sostenitori e la promessa di continuare la sua battaglia politica.

Il calo di consensi

A pesare sulla decisione di Kamala Harris, probabilmente, il deciso calo di gradimento nei sondaggi. Data inizialmente tra i favoriti alla nomination, negli ultimi giorni alcune performance tutt’altro che brillanti l’avevano fatta scendere nel consenso popolare. A livello nazionale i sondaggi l’attestavano sul 3%.
La 55enne Harris, dopo essere stata l’apprezzata e popolare procuratrice generale in California, nel 2017 era stata eletta in Senato col Partito Democratico. Da anni era considerata una dei leader più promettenti del partito, e per via delle sue credenziali – pragmatica ma abbastanza di sinistra, e con parecchia esperienza politica alle sue spalle – in molti ritenevano che potesse attrarre diversi settori dell’elettorato Democratico, da quello moderato a quello radicale.
La campagna elettorale, tuttavia, è stata un mezzo disastro secondo gli analisti.

https://www.youtube.com/watch?v=DXdc_GE35Oc

ultimo aggiornamento: 04-12-2019

X